logo-liberarte-re

Tutti gli appuntamenti

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

LINK

frati

Notizie, informazioni e curiosità sul portale dei frati minori cappuccini dell'Emilia-Romagna.

Newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - Non sei ancora iscritto alla nostra newsletter? Che cosa aspetti? Bastano pochi clic e sarai sempre informato su tutte le nostre iniziative...

LIBERARTE - N. 2 - Febbraio 2010

Anche sull’onda del successo riscosso dal Festival Francescano del settembre scorso (oltre 25mila presenze) il Museo dei Cappuccini di Reggio Emilia sta diventando sempre più un punto di riferimento per la città, una parte fondamentale, viva e partecipata, del polo culturale che comprende anche la vicina Biblioteca che ha ben 150mila volumi. Si può dire che come i frati - grazie al festival - sono andati in piazza cercando il contatto con la gente, allo stesso modo la gente sta entrando sempre di più “in casa” dei frati: è la dimostrazione della validità del progetto elaborato dai cappuccini dell’Emilia-Romagna per…
Quando il 29 maggio 1453 Maometto II conquistò Costantinopoli, dove dopo una strenua difesa ’imperatore d’Oriente Costantino XI aveva trovato una morte eroica, finì la plurisecolare storia della città e dell’Impero eredi delle tradizioni della Roma dei Cesari. Storia che per ironia della sorte era cominciata con un Costantino (il Grande) e trovò tragico termine con un altro Costantino (l’undicesimo di tale nome). Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente nel 476, l’Impero d’Oriente (iniziato con Arcadio nel 395) ne divenne il naturale erede e prosecutore dell’opera politica.è con l’anno 610, quando ascese al trono Eraclio I che oggi si tende…
La numismatica antica costituisce una fonte preziosa per lo studio della storia antica sotto vari aspetti: economico, politico, religioso, giuridico, artistico. La raccolta numismatica del Museo dei P.P. Cappuccini di Reggio Emilia, attualmente in fase di riordino, comprende, oltre a monete dell’età moderna, alcune monete greche, un nucleo particolarmente significativo di monete bizantine e un discreto numero di monete romane, per lo più di età imperiale. Da ricordare ancora un gruppo di tessere paleocristiane, che riveste un’importanza storico-documentaria assolutamente peculiare.Circa alla metà del III° Sec. intorno a Palmira, ricca città carovaniera posta al confine tra l’impero romano e quello persiano…
A Modena, il 10 febbraio 1860, il GovernatoreCarlo Farini firmava il Decreto che promulgava la nascita della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi. La nuova istituzione comprendeva i territori dell’antico Ducato Estense e associava fra loro Modena, Reggio, Massa e la Garfagnana. Così come allora, anche oggi la Deputazione opera nel settore della ricerca storica e della conservazione e tutela dei beni culturali, soprattutto a livello locale. L’Associazione conserva un’archivio cartaceo manoscritto e un’apprezzabile biblioteca di storia reggiana. Note storiche sul convento dei cappuccini a Reggio Emilia L’ordine francescano dei cappuccini è stato approvato dal papa Clemente…
Don Milani - Mostra fotografica 10 marzo -28 marzo 2010 Don Lorenzo Milani, Priore di Barbiana. Sentendo il nome di questo sacerdote, di uno dei profeti della Chiesa del nostro tempo, subito corriamo con la mente a “Lettera ad una professoressa” o allo sceneggiato televisivo prodotto dalla Rai. Ma il suo cuore non è lì, il suo messaggio educativo e spirituale vive ancora nel paesaggio dolce, e allo stesso tempo severo, del Mugello, dove si trova la sua tomba e nel suo epistolario. In particolare una lettera, scritta dal priore a Michele Gesualdi, uno dei primi sei ragazzi della scuola…
“Fiori, chiavi e catene ...”. Un laboratorio creativo per raccontare i segreti dell’arte e della fede. Ogni tela esposta nel museo dei Cappuccini di Reggio Emilia racchiude un proprio mistero che svela solamente a chi ha la capacità e il desiderio di stare davanti a lei ed ascoltarla. In questo numero di “Liberarte” vogliamo presentarvi la storia di “Madonna con bambino, San Giovannino,Santa Caterina d’Alessandria e San Paolo”. Tale dipinto è diventato l’emblema del laboratorio didattico “Fiori, chiavi e catene”. I bambini che partecipano a questa attività assistono dapprima ad una piccola drammatizzazione condotta dall’animatore che gestisce il laboratorio. Egli…
Significato di una esperienza che permette di “vivere il museo”. Chi afferma che i musei sono solamente luoghi di conservazione in cui regnano serietà e silenzio ... certamente non ha visitato il Museo dei cappuccini di Reggio Emilia... Esso è una fucina di attività e laboratori. Niente paura ... non si dà vita a strani esperimenti alchemici, neppure a studi esoterici ... si cerca semplicemente di far emergere dalle tele e dagli oggetti del passato il loro significato più profondo, quello che va al di là del tempo e dello spazio e può diventare un utile strumento per la crescita…
Mostra dedicata al “Tempo” Il più arcaico metodo per la misurazione del tempo è stato l’osservazione del sole e dei suoi moti; nella apparente semplicità della meridiana, che di tali moti costituisce la rappresentazione grafica, si sono visti confluire complessi calcoli matematici ed astronomici, secondo il clima culturale delle varie epoche. Seguirono orologi ad acqua, le vere clessidre e a sabbia, le sabbiere, misuratori elementari e fragili di singoli intervalli temporali, che comportavano perciò la necessità di ripetute rilevazioni per coprire l’arco di una intera giornata.I limiti di questi sistemi spinsero l’ingegno medievale a cercare nuove soluzioni, che portarono a…

sandalo-piccoloBeni Culturali Frati Cappuccini
Museo  tel. 0522. 580720 -   Biblioteca  tel. 0522. 453733 - Cinema Cristallo 0522. 431697        Privacy & Cookies