logo-liberarte-re

Tutti gli appuntamenti

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

LINK

frati

Notizie, informazioni e curiosità sul portale dei frati minori cappuccini dell'Emilia-Romagna.

Newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - Non sei ancora iscritto alla nostra newsletter? Che cosa aspetti? Bastano pochi clic e sarai sempre informato su tutte le nostre iniziative...

SCULTURE

statua_madonna2Si tratta di una raccolta di opere di piccola e media dimensione in legno, terracotta o marmo, di destinazione ornamentale e devozionale. Gran parte delle statuette in terracotta policroma appartengono alla seriale produzione bolognese tra Sete e Ottocento, derivate da modelli classicheggianti e dai prototipi della grande scultura.

L’uso indifferenziato di sistemarle all’interno o all’esterno delle case ne aveva diffuso numerosi esemplari nella regione emiliana, a sostegno di un fiorente, quanto produttivo artigianato.

Di questa categoria fanno parte alcune targhe in terracotta con immagini e simbologie religiose e, particolarmente ricca, si dimostra la raccolta di statuette da presepe in terracotta e pure in gesso, a documentare una prassi di intimistica religiosità domestica che traeva dall’artigianato dei plasticatori emiliani forme e modelli.

Più generici gli esemplari di parti decorative, come i due capitelli gotici provenienti da Stiolo o alcuni esempidi sculture lignee in origine destinate a corredo di strutture decorative di altari che rimangono isolate dal loro contesto originario.

La stessa provenienza dovuta ad una casualità di reperimento - in case private, in canoniche, in conventi - non permette una valutazione globale, ma rimane comunque fattore interdisciplinare di un’analisi sull’arte applicata di un territorio periferico, in questo caso con prevalenza tra modenese e reggiano.

Altro in questa categoria: « OGGETTI DI USO LITURGICO

sandalo-piccoloBeni Culturali Frati Cappuccini
Museo  tel. 0522. 580720 -   Biblioteca  tel. 0522. 453733 - Cinema Cristallo 0522. 431697        Privacy & Cookies